Linea Blu sbarca a Slow Fish: contenitori d’acciaio protagonisti in tv

By 16 Maggio 2015 Aprile 29th, 2020 News sull'acciaio

Contenitori d’acciaio protagonisti in tv!! Le eleganti scatolette gourmet d’acciaio riciclato, messe a disposizione degli chef dei laboratori del gusto di Slow Fish dal Consorzio RICREA – partner ambientale di Slow Food nella rassegna genovese -, hanno fatto bella mostra di sé durante il programma Rai “Linea Blu“, andato in onda, questo pomeriggio, direttamente dagli spazi del Porto Antico di Genova, teatro della settima edizione del Salone internazionale del mare.
Sul piccolo schermo Antonio Terzano, chef del ristorante “Dentro le mura” di Termoli (Campobasso), ha dato prova della sua abilità ai fornelli impiattando le sue prelibatezze davanti alle telecamere di Linea Blu, negli splendidi contenitori griffati RICREA. Scatole dalla silouette particolare, che richiamano i colori ed il logo del Consorzio di via Pirelli, insieme con le caratteristiche inimitabili dell’acciaio: “al 100% riciclabile ed all’infinito“. Contenitori sicuri, ecosostenibili ed ora anche custodi degli aromi e dei sapori sprigionati dalle perle del mare nostrum.
Chiaro il messaggio all’insegna dell’ecosostenibilità affidato al programma di Rai Uno: le scatole d’acciaio sono impermeabili, resistenti e robuste. In grado di mantenere inalterate nel tempo proprietà e flagranza dei prodotti che contengono. Anche quelli a base di pesce, materia prima dei laboratori del gusto di Slow Fish. Ma soprattutto: nel contenitore d’acciaio sapori e gusto sono come in cassaforte. Con una qualità in più: le scatole d’acciaio sono amiche dell’ambiente perché, se opportunamente riciclate e avviate in fonderia, possono rivivere infinite volte.