Storie riciclate con stile, domani la premiazione delle scuole

By 27 Maggio 2015News sull'acciaio

Si terrà domani (giovedì 28 maggio), a partire dalle ore 10, nell’Auditorium “Montale” del Teatro Carlo Felice di Genova, la premiazione delle scuole (primarie e secondarie di primo grado) che hanno preso parte al progetto “Storie riciclate con Stile-dal riciclo dei rifiuti al riciclo delle storie“, promosso da AMIU, insieme con CONAI ed i sei Consorzi della filiera del riciclo (CIAL,COMIECO, COREPLA, COREVE, RICREA e RILEGNO). L’iniziativa ha incassato anche il patrocinio delComune di Genova, quello della Regione Liguria e del MIUR-Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria, ed è stata progettata dalla rivista di letteratura per l’infanzia ANDERSEN, per parlare di sostenibilità e riciclo, attraverso un percorso di scrittura creativa.
Il concorso, completamente gratuito, ha portato negli istituti didattici del capoluogo ligure non solo nuove competenze in tema di ecosostenibilità, ma anche la possibilità di arricchire la propria biblioteca scolastica, grazie al montepremi in libri che spetterà agli elaborati vincitori.
Nel corso della cerimonia è prevista una performance di narrazione e disegno dal vivo dell’illustratore Enrico Macchiavello con lo scrittore Amselmo Roveda, autori della breve storia di partenza che ha visto gli imballaggi protagonisti e che ha dato il via a speciali “esercizi di stile” letterari sul tema della raccolta differenziata nelle scuole genovesi.
La mattinata al “Carlo Felice” sarà presentata da Luca Russo, giornalista di Primo Canale. E vedrà la partecipazione del CONAI (che sarà rappresentato da Pier Luigi Gorani – area Territoriale) con tutti e sei i consorzi di filiera. Nello specifico, RICREA sarà all’Auditorium con Roccandrea Iascone(responsabile Comunicazione); CIAL con Gennaro Galdo (responsabile Comunicazione); COMIECO conClaudia Rossi (area Comunicazione); COREPLA con Massimo Di Molfetta (responsabile Comunicazione); RILEGNO con Monica Martinengo (responsabile Comunicazione) e COREVE conMassimiliano Avella (responsabile Comunicazione).