Cheese 2015, la pizza è più buona nel piatto d’acciaio riciclato griffato Ricrea

By 18 Settembre 2015 Aprile 29th, 2020 News sull'acciaio

Ha aperto ufficialmentei battenti Cheese 2105, le kermesse delle forme del latte, giunta alla decima edizione. L’appuntamento è a Bra, dal 18 al 21 settembre. Anche quest’anno, così come per le trascorse edizioni, spicca tra i partner della manifestazione il Consorzio RICREA, pronto ad accogliere visitatori e appassionati della buona tavola in due spazi allestiti appositamente per esaltare i sapori d’autore ed il buon bere: i laboratori della pizza e l’area mixology. Nei laboratori, realizzati in collaborazione con l’Associazione Verace Pizza Napoletana, chi lo vorrà, potrà degustare uno dei cibi più buoni e succulenti della tradizione culinaria italiana e napoletana, la pizza. Dodici, in totale, gli incontri programmati (3 per ognuna delle 4 giornate di durata dell’evento). Si parte oggi con i primi tre del lotto: alle 13 tutti da Paolo Surace, maestro pizzaiolo della storica “Pizzeria Mattozzi” di Napoli. A seguire, alle ore 16 l’appuntamento è con un altro maestro del gusto: Gennaro Luciano, dell’Antica Pizzeria di Port’Alba e per finire, alle 19, tutti da Vincenzo Esposito “prima firma” della pizzeria “Carmenella“. Tre maestri del buon gusto, rigorosamente made in Partenope, pronti ad svelare, a chi si prenoterà, tutti i segreti del celebre disco di farina spiegando loro, passo dopo passo e assaggio dopo assaggio, cosa rende unico il frutto del proprio lavoro. Con una simpatica novità. In ciascuno di questi incontri, la pizza sarà servita nell’elegante e variopinto vassoio griffato RICREA, ottenuto dal riciclo di nove barattoli d’acciaio che contengono il pomodoro, messo a disposizione degli organizzatori dal Consorzio di via Pirelli. Un simpatico cadeau da portare a casa cui farà da contraltare il bicchiere d’acciaio riciclato, realizzato appositamente per Cheese da RICREA, che sarà utilizzato nell’area Mixology per il classico Bloody Mary.