Riflettori accesi su Green Game: è partita la nuova edizione

By 5 Ottobre 2015Aprile 29th, 2020News sull'acciaio

Riflettori accesi su GREEN GAME, il progetto didattico dei Consorzi Nazionali per la raccolta, il recupero ed il riciclo degli imballaggi in acciaio (Consorzio RICREA), alluminio (Consorzio CIAL), carta (Consorzio COMIECO), plastica (Consorzio COREPLA), vetro (Consorzio COREVE) e legno (Consorzio RILEGNO), che mette a confronto la preparazione, la velocità e il lavoro in team degli studenti mediante l’utilizzo di apparecchiature hi-tech, attraverso una gara che insiste principalmente su argomenti legati alla raccolta differenziata, al riciclo e più in generale alla sostenibilità ambientale. I primi protagonisti dell’edizione 2015 della sfida a colpi di clic, sono stati gli studenti dell’Istituto di Istruzione Superiore “G. B. Amico” dell’IPSIA Monteleone e dell’Istituto Tecnico Commerciale “Calvino” di Trapani. Un’allegria coinvolgente alternata a momenti di alta concentrazione necessaria per rispondere esattamente alle 20 domande proposte ai ragazzi. Passano alla Finale Regionale di Palermo, prevista per metà dicembre le classi 2^ F dell’I.I.S. “G.B. Amico”, 2^L dell’IPSIA “Monteleone” e 2^A dell’ITC “Calvino”. Grande entusiasmo tra i docenti, che hanno apprezzato moltissimo le finalità del Progetto. “Bellissima l’attività istruttiva riservata alla raccolta differenziata.
E’ molto utile sotto l’aspetto educativo e si acquisiscono norme e regole per essere bravi cittadini” ha affermato il prof. Tosto dell’ITG G. B. Amico. Presente all’evento dell’I.T.C. Calvino, il Sindaco di Trapani, Vito Damiano, che ha incoraggiato i giovani verso una profonda responsabilità e senso civile sottolineando l’importanza e la validità del format Green Game. Una presenza a sorpresa, quella del primo cittadino di Trapani, che aumenta la statura del progetto e testimonia l’attenzione che le istituzioni riservano al problema ambientale.
Lo staff farà ora tappa sempre a Trapani, nel Liceo Rosina Salvo e nel Liceo Artistico Buonarroti; per poi proseguire mercoledì, alla volta di Marsala (TP) nel Liceo Classico Giovanni XXIII e nel Liceo Scientifico Ruggieri; giovedì saranno invece protagoniste le Scuole di Agrigento, e più precisamente l’ITC Foderà e il Liceo Scientifico Leonardo; per concludere la settimana a Sciacca nell’IIS Don Michele Arena e nell’IPSIA Miraglia.
La scelta dei Consorzi della famiglia CONAI nasce dalla consapevolezza che l’età formativa compresa fra i 14 e 19 anni consente non soltanto un approccio più maturo e responsabile alle tematiche dei rifiuti ma offre anche diversi spunti di riflessione per trovare nuovi canali di comunicazione con i cittadini. Tutte le informazioni sul sito www.greengame.it e sul profilo Facebook “Greengameitalia”.