Con Green Game raccolta e riciclo ospiti di “Buongiorno Sicilia” su Rai 3

By 24 Ottobre 2015 Aprile 29th, 2020 News sull'acciaio

I più antichi pensatori sostenevano “nulla si radica nell’animo tanto profondamente quanto ciò che si impara giocando”. Questo pensiero riassume perfettamente le linee guida di “Green Game”, un “gioco” che tratta argomenti di primaria importanza come il rispetto dell’ambiente attraverso una corretta raccolta differenziata e che riesce ad arrivare al cuore dei ragazzi per il metodo innovativo utilizzato. I Consorzi nazionali per la raccolta, il recupero ed il riciclo degli imballaggi (RICREA, CIAL, COMIECO,COREPLA, COREVE e RILEGNO) hanno individuato in “Green Game” lo strumento ideale per avvicinare e sensibilizzare i giovani ad un corretto smaltimento dei rifiuti. In questa settimana tutta palermitana, lo staff ha incontrato oltre 2.000 studenti suddivisi tra gli Istituti: Ippsar Borsellino, il liceo A. di Rudinì, il liceo classico Umberto I, l’Istituto tecnico per Geometri “Parlatore”, il liceo artistico Ragusa – Kiyohara, il liceo classico Meli, l’Istituto tecnico commerciale Pareto, ed infine ieri sono stati protagonisti gli studenti del liceo classico Vittorio Emanuele II e il liceo scientifico “Cannizzaro”.
Ospiti al liceo classico Vittorio Emanuele II, il vice-presidente di Confindustria Sicilia, dott.Antonino Salerno, l’assessore alla Scuola e alle realtà dell’Infanzia Barbara Evola, la responsabile del Centro di Educazione Ambientale, Nunzia La Barbera e l’assessore
all’Ambiente, Cesare Lapiana del Comune di Palermo. Con loro, graditissimo ospite, in rappresentanza dei Consorzi della filiera CONAI, anche il responsabile Comunicazione del Consorzio RICREA, Roccandrea Iascone.
Il dott. Lapiana, entusiasta del progetto ha dichiarato: “La mossa giusta è proprio questa! Di partire dalle Scuole e dai ragazzi per far capire meglio l’importanza della raccolta differenziata. Se i più giovani assorbono questo messaggio e lo traducono nello loro famiglie, abbiamo vinto la battaglia!”
Ormai, ha aggiunto Iascone: “vedere le aule piene di studenti come oggi, è un’abitudine per Green Game. E questo fatto è molto importante per ribadire il concetto, a noi molto caro, che la raccolta differenziata è lo strumento attraverso il quale avviene il riciclo degli imballaggi, per donare nuovi vita agli stessi o per trasformarli in nuovi prodotti. La formula, come sempre è vincente: attenzione, sfida, passione, ci sono tutti gli ingredienti affinchè questi concetti possano far presa nei ragazzi e poi farli propri. L’augurio è che anche qui si ripetano le buone performance di raccolta differenziata.”
“Esperienza molto interessante, dobbiamo puntare sui giovani, per far maturare in loro una coscienza cittadina” è la testimonianza della professoressa Marina Buttari del liceo classico Vittorio Emanuele II. La professoressa Roberta Accardi ha detto: “Modalità di insegnamento perfetta! Se la applicassimo anche per le materie tradizionali, sicuramente imparerebbero molto più in fretta”.
Lunedì, Gennaro Galdo responsabile della Comunicazione del Consorzio CIAL e Monica Martinengo, Responsabile Comunicazione del Consorzio RILEGNO saranno ospiti della trasmissione “Buongiorno Sicilia” in onda su Rai3 per parlare del successo di Green Game.
Green Game la prossima settimana riprenderà il suo tour:
– martedì all’IISS Giudici Saetta e Livatino di Ravanusa (AG) e all’Istituto Tecnico Commerciale G. Zappa
di Campobello di Licata (AG);
– mercoledì all’IISS Mottura e all’ITG Rapisardi di Caltanissetta;
– giovedì all’ITET Don Michele Arena all’IPSIA Miraglia di Sciacca (AG);
Gli Enti che hanno concesso il Patrocinio a Green Game sono: il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, la Regione Siciliana, le Province Regionali di Agrigento, Caltanissetta, Catania, Enna, Messina, Ragusa, Siracusa e la Città Metropolitana di Palermo, e i Comuni di Palermo Agrigento, Enna, Ragusa, Siracusa, Trapani e Messina – Assessorato ai Rifiuti all’Ambiente e ai Nuovi Stili di Vita. Ogni appuntamento all’interno degli Istituti Scolastici viene ripreso dalle telecamere dello staff di Green
Game, e diventerà una trasmissione televisiva che sarà trasmessa prossimamente su:
− SKY canale nazionale 823;
− Videomediterraneo canale 11 del d.t.
− Mediterraneodue canale 274 del d.t.;
− Msat Sicilia canale 605 del d.t.;
− Mnews canale 694 del d.t.
Partner tecnico di Green Game è Pietro Vittorietti di Palermo, azienda leader nel settore della propaganda e distribuzione di libri di testo per le scuole primarie, secondarie di primo di e secondo grado e dell’editoria.
Tutte le informazioni sul sito www.greengame.it e sul profilo Facebook “Greengameitalia”.
Le Scuole interessate ad aderire al Progetto http://www.greengame.it/iscrizione.html
RICREA, CIAL, COMIECO, COREPLA, COREVE E RILEGNO sono Consorzi nazionali, no profit, nati per volontà di legge nel 1997, facenti tutti parte di un unico sistema: il Sistema Conai, che si occupano su tutto il territorio italiano di garantire l’avvio al riciclo degli imballaggi raccolti dai Comuni italiani tramite raccolta differenziata. In Italia, mediamente, ogni anno, si producono circa 11 milioni di tonnellate di rifiuti di imballaggio. Di questi, il sistema dei Consorzi nazionali ne recupera oltre il 78%, vale a dire: 3 imballaggi su 4.

Leave a Reply