Brescia, la raccolta domiciliare combinata parte ad aprile

By 10 Febbraio 2016 News sull'acciaio

Brescia cambia sistema per la raccolta differenziata dei rifiuti. Dal prossimo mese di aprile, il capoluogo lombardo applicherà la raccolta domiciliare combinata: ovvero carta e cartone, vetro, plastica e metalli (acciaio e alluminio) saranno raccolti porta a porta, mentre i rifiuti organici e indifferenziati saranno raccolti in cassonetti a calotta che potranno essere aperti grazie alla tessera elettronica personale appositamente rilasciata ai cittadini. Questo nuovo sistema per la raccolta differenziata dei rifiuti porterà  Brescia a essere una città ancora più moderna ed ecologica. Il nuovo sistema sarà applicato gradualmente nei vari quartieri: la prima area coinvolta sarà la zona gialla, ovvero quella che ingloba i quartieri Buffalora, Caionvico, Sant’Eufemia, Porta Venezia, San Polo Case, San Polo Cimabue, San Polo Parco e Sanpolino. Nelle altre quattro zone in cui è stata suddivisa la città, la raccolta domiciliare combinata sarà realizzata progressivamente. Si prevede che tutta la città lombarda sia coperta da questa sistema di raccolta entro il 2017. Per saperne di più: http://www.differenziatabrescia.it/rdf/cms/raccolta/

Leave a Reply