Re Boat Race a Roma

By 22 Settembre 2016 Aprile 29th, 2020 News sull'acciaio

Alla presenza della sindaca Virginia Raggi, al laghetto dell’Eur a Roma è andata in scena la regata più riciclata d’Italia.
L’obiettivo di fondo della Re Boat Roma Race, giunta quest’anno alla 7° edizione, è sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi ambientali e della raccolta differenziata. Le regole richiedono di utilizzare nella costruzione il maggior quantitativo possibile di materiali di recupero. Novità di quest’anno nella costruzione della recycled boat è obbligatorietà dell’uso congiunto di plastica, legno, acciaio, carta e cartone. Non solo: la trazione della recycled boat deve essere a impatto zero: niente motori o simili, ma al massimo remi e pedali. La forma è invece una libera scelta, a patto che poi la barca galleggi.
I consorzi Comieco, Corepla, RICREA e Rilegno hanno assegnato un premio speciale a chi ha utilizzato al meglio il proprio materiale riciclato “di competenza”. Per l’acciaio Luca Mattoni, (resp Area Tecnica RICREA) ha premiato l’equipaggio di “Iron Boat”, l’imbarcazione realizzata con fusti e barattoli d’acciaio. Al termine della gara tutti i team sono stati smantellati e i materiali come plastica, legno e acciaio destinati al riciclo.