A Gara di Gusto protagoniste anche le scatole d’acciaio per tonno

By 31 Gennaio 2017 Aprile 29th, 2020 News sull'acciaio

La suggestiva ed elegante cornice delle Terrazze del Charleston a Mondello è stata la sede della gara Gara di Gusto per decretare il miglior chef under 30 organizzata da Cronache di Gusto. La giuria, composta da Tony lo Coco chef Patròn del ristorante I Pupi di Bagheria, Carmelo Trentacosti, chef del Cuvèe du Jour, Federico Fusari, direttore generale Consorzio RICREA, Michele Saitta agente Electrolux Professional per la Sicilia occidentale, Carlo Passera di Identità Golose, Gioacchino Bonsignore di Canale 5, Cristina Gambarini de La cucina italiana, Alberto Lupini di Italia a Tavola e Rocco Moliteni, è stata predieduta da Mauro Uliassi, lo chef di Senigallia, due stelle Michelin, valutato tra i primi 10 ristoranti in Italia. In gara dieci concorrenti provenienti da Campania, Calabria, Puglia e Sicilia. Ogni chef ha preparato un piatto a scelta presentato anche in scatole in acciaio per tonno come piatto di portata e che la giuria ha valutato in tutte le sue componenti. A vincere è stato Giuseppe Raciti di Zash a Riposto, in provincia di Catania. Raciti ha convinto la giuria presieduta dallo chef bistellato Mauro Uliassi con il suo Agnello tra tradizione, esperienza, tecnica e innovazione: un tortello con farina di tumminia, una costoletta di agnello, un flan di carciofo spinoso di Menfi, un controfiletto d’agnello e una tartare d’agnello accompagnata da una brunoise di mela dell’Etna allo zafferano. Una menzione di merito per lo chef di Nola in provincia di Napoli, Valentino Buonincontri, con la sua pasta mista con cavolfiore, ostrica e caffè.

Leave a Reply