L’IPSIA LEONARDO DA VINCI DI CASTROVILLARI (CS) E’ IL CAMPIONE DI GREEN GAME CALABRIA

By 15 Gennaio 2018 Aprile 29th, 2020 News sull'acciaio

Ringrazio i promotori di Green Game, i Consorzi Cial, Comieco, Corepla, Coreve, Ricrea e Rilegno per la capillare opera di sensibilizzazione alla sostenibilità ambientale rivolta ai nostri giovani. E’ importante capire che alluminio, carta, plastica, vetro e acciaio se correttamente conferiti nella raccolta rivivono infinite volte. In bocca al lupo a tutti!” è un tratto del messaggio firmato Gian Luca Galletti Ministro dell’Ambiente, rivolto agli oltre 500 studenti della regione Calabria che questa mattina, nell’Auditorium Casalinuovo di Catanzaro si sono contesi il titolo di CAMPIONE REGIONALE GREEN GAME CALABRIA 2017.

GREEN GAME, il format edu interattivo di proprietà dei consorzi nazionali di filiera del riciclo degli imballaggi,  è riservato agli alunni delle scuole secondarie superiori per sensibilizzarli sui temi della raccolta differenziata, del riciclo e più in generale della sostenibilità ambientale.

Due manches da 15 domande ciascuna studiate appositamente dallo staff e dai Consorzi di Filiera. La gara è stata molto avvincente con studenti concentrati e molto preparati sul tema trattato. Alla fine delle batterie la Scuola più GREEN della Calabria è risultata l’IPSIA Leonardo da Vinci di Castrovillari (CS) (classe 2^A), al secondo posto il Liceo Scientifico Volta di Reggio Calabria (classe 2^B), mentre la medaglia di bronzo è andata al Liceo G. Da Fiore di Rende (CS) (classe 2^E).

Impeccabile la conduzione di Alvin Crescini relatore e produttore del progetto, che ha saputo mantenere sempre alta la concentrazione dei ragazzi presenti in sala alternando momenti di grande concentrazione a pause divertenti.

Presenti i rappresentanti dei Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi di Acciaio, Alluminio, Carta, Plastica e Vetro: RICREA, CIAL, COMIECO, COREPLA e COREVE che hanno assistito alla Finale dal palco per intervenire e suggerire consigli ai giovani finalisti.

Green Game si è rivelato ancora una volta un format di successo. Per noi Consorzi è un ottimo strumento per raggiungere gli studenti di ogni regione italiana e quest’anno in Calabria con gli oltre 12.000 ragazzi coinvolti abbiamo raggiunto un ottimo risultato. Parlare di raccolta differenziata e riciclo non è facile e questo progetto ci permette di arrivare e parlare con le nuove generazioni in maniera anche divertente. La Finale di oggi è una dimostrazione di questo successo e ringraziamo i ragazzi ma anche e soprattutto i docenti che ci hanno aiutato e seguito in questo percorso didattico che è durato 3 mesi” è la dichiarazione congiunta dei Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli imballaggi CIAL, COMIECO, COREPLA, COREVE e RICREA promotori di GREEN GAME.

Leave a Reply