AL MUGELLO UN GP D’ITALIA SEMPRE PIÙ AMICO DELLA RACCOLTA DIFFERENZIATA

By 4 Giugno 2018 Aprile 29th, 2020 News sull'acciaio

La 6° edizione di KiSS Mugello, il programma per la sostenibilità del Gran Premio d’Italia Oakley (1-3 giugno), è già fra le best practice internazionali di sostenibilità nello sport.

Una speciale attività di informazione sul riciclo di plastica, acciaio e vetropostazioni mobili per migliorare il contatto con gli spettatori, una campagna di sensibilizzazione contro l’abbandono dei mozziconi di sigaretta: sono solo alcune delle novità di KiSS Mugello – Keep It Shiny and Sustainable –  il programma di sostenibilità ambientale e sociale del Gran Premio d’Italia Oakley, sesta prova del Campionato Mondiale MotoGP svoltosi all’Autodromo del Mugello lo scorso week-end.

Per la prima volta sono stati utilizzati gli info-desk mobili (in aggiunta ai 4 info-desk fissi, ciascuno dotato di mini-isola ecologica, posizionati nel paddock, alla Tribuna Ducati, alla Tribuna 58 e all’area Fan Club VR 46): sono dei “green cargo bike”, veicoli a pedalata assistita provvisti di tettuccio fotovoltaico e dotati di contenitori per la raccolta differenziata (recanti la scritta “Metti in moto il riciclo!”), con i quali il KiSS Crew (persone dello staff di KiSS Mugello) hanno pedalato nelle aree spettatori del circuito. L’iniziativa degli info-desk mobili è promossa in collaborazione con Corepla (Consorzio Nazionale per la raccolta, il riciclo e il recupero degli imballaggi in plastica) e Ricrea (Consorzio Nazionale riciclo e recupero imballaggi in acciaio) e mira a sensibilizzare ancora di più il pubblico sulla corretta raccolta differenziata di imballaggi in plastica e acciaio e sulla loro “nuova vita” in ottica di economia circolare.

Leave a Reply