RICREA A BORDO DI GOLETTA VERDE

By 18 Giugno 2018Aprile 29th, 2020News sull'acciaio

Da oltre 30 anni in prima linea per la difesa del mare e delle coste dall’illegalità e dall’inquinamento, Goletta Verde di Legambiente è pronta a salpare per un nuovo viaggio con a bordo anche il Consorzio RICREA.

Dal 1986 ad oggi, ogni estate, la Goletta Verde di Legambiente compie il periplo delle coste italiane prelevando e analizzando circa 500 campioni d’acqua ed eseguendo su ognuno le analisi previste dalla legge. Oltre a diffondere in tempo reale i risultati delle analisi dei luoghi visitati, il battello ambientalista propone eventi in ogni tappa per parlare con i cittadini e le amministrazioni di tutte le questioni che influenzano la salute del mare: dalle attività di pesca alle attività turistiche, dalla nautica al cabotaggio, dalla cementificazione selvaggia delle coste al fenomeno dell’ erosione.

Quest’anno tra le priorità del veliero ambientalista la valorizzazione della dieta mediterranea, molti prodotti della quale (pomodori, vegetali, acciughe e tonno) sono confezionati in barattoli e scatolette d’acciaio, facili da raccogliere dopo l’uso e da riciclare. In tutte le tappe materiale informativo e personale a bordo dell’imbarcazione illustreranno il ciclo virtuoso degli imballaggi d’acciaio, mentre in alcune città di mare dove la Goletta attraccherà (Chiavari, Marciana Marina, Maratea, Marzamemi, Otranto e Trieste) verrà dedicato un focus in cui saranno spiegati i vantaggi derivanti dal riciclo di barattoli, scatolette, tappi, fusti e bombolette in acciaio attraverso la Raccolta Differenziata.

Come sempre, con il servizio Sos Goletta, Legambiente assegna un compito importante a cittadini e turisti, a cui chiede di segnalare situazioni anomale di inquinamento delle acque: tubi che scaricano direttamente in mare ma anche chiazze sospette. I tecnici del laboratorio mobile approfondiranno le denunce e le segnalazioni arrivateper poi farle arrivare alle autorità competenti. Un lavoro fondamentale che permette ogni anno all’associazione di individuare e denunciare situazioni particolarmente critiche.

La partenza della Goletta Verde è prevista il 22 giugno da Chiavari e terminerà a Trieste l’11 agosto dopo aver toccato 22 tappe lungo tutta la costa  dello Stivale.