ASSEGNATI I PREMI “GREEN HEROES” AL QUARTO FESTIVAL DELL’ECONOMIA CIRCOLARE

By 26 Maggio 2019 Aprile 29th, 2020 News sull'acciaio

L’edizione 2019 di Circonomia, il festival dedicato all’economia circolare e delle energie dei territori ha preso il via sabato 25 maggio nella sala convegni dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. La quarta edizione dell’evento si è aperta con la premiazione degli “Green Heroes”, ovvero le persone e le imprese individuate e scelte dal “Kioto Club” come “campioni italiani” dell’economia circolare. A consegnare i riconoscimenti è stato l’attore Alessandro Gassmann. Il notissimo attore ha incontrato e premiato con un gadget, appositamente creato per l’occasione dal Consorzio Ricrea, Enrica Arena per il progetto “Orange Fiber”; Noemi De Santis per “Junker App”; Sandro Scollato per “Azzeroco2”; Osvaldo De Falco per “Biofarm”, Silvano Carletto per le Cartiere Pirinoli; Ivan Stomei e Grazia Giovannetti per la Comunità Cooperativa Me­lpignano; Pino Tebano per “E-Nostra”; Carmelo Basile per “Fattoria Della Piana”; Enrico Pelosin per “Kroll”; Cinzia Vaccaneo per “Negozio Leggero”; Silvia Cartini e Pierluca Urbinati per “Officina Naturae”. In apertura di cerimonia, il vice presidente dell’Università di Pollenzo Alessandro Barbero ha sottolineato il collegamento tra i contenuti dell’economia circolare e la “buone pratiche” che hanno governato la quotidianità delle generazioni che ci hanno preceduto. «I nostri nonni – ha ricordato Barbero – non conoscevano il significato della parola spreco. Tutto ciò che avanzava ai pasti aveva un posto già assegnato per i giorni e le preparazioni dei giorni successivi. L’economia circolare è nata ed ha lo scopo di tradurre quello spirito e quella cultura nella nostra quotidianità. Ovviamente su ben altra scala, ma con la consapevolezza che i risultati potranno incidere in modo vitale sul nostro futuro». «Credo – ha sottolineato Alessandro Gassmann nel procedere alla consegna dei riconoscimenti – che siamo in vista di un cambio di rotta assolutamente indispensabile per poter consegnare a chi verrà dopo di noi un ambiente ancora a misura d’uomo». Il popolare attore, con l’aiuto degli esperti del Kyoto Club, ha diffuso negli scorsi mesi tramite La Stampa – Tuttogreen e il suo seguitissimo account twitter @GassmanGassmann, le storie di persone e imprese che con il loro lavoro hanno messo in piedi attività ecosostenibili e che fanno bene al futuro del pianeta. Il festival di Circonomia proseguirà nei prossimi giorni e sino al 5 giugno, Giornata Mondiale per l’Ambiente, con gli eventi in programma ad Alba, Bra, Cuneo, Novello e Torino. Per il Consorzio è intervenuta Valentina Re, Area Tecnica RICREA, che ha sottolineato che l’obiettivo del Consorzio è spiegare ai cittadini che la Raccolta Differenziata è il primo passo di un percorso di Economia Circolare fondamentale per la sostenibilità ambientale.