MONFALCONE ACCOGLIE CAPITAN ACCIAIO

By 31 Maggio 2019 Aprile 29th, 2020 News sull'acciaio

Dal 29 al 31 maggio RICREA  è a Monfalcone in Piazza Unità d’Italia con il tour di Capitan Acciaio per sensibilizzare i cittadini, con attività e laboratori, alla raccolta differenziata degli imballaggi d’acciaio.

“Monfalcone è una città virtuosa per quanto riguarda la raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio – spiega Valentina Re del Consorzio RICREA –. Nell’ultimo anno, in Friuli-Venezia Giulia sono stati raccolti 4,84 kg per abitante, un dato superiore alla media nazionale di 3,21 kg, che testimonia l’impegno delle istituzioni, degli operatori e soprattutto dei cittadini. Il nostro obiettivo come Consorzio è quello di continuare a migliorare ancora i risultati raggiunti, comunicando l’importanza e il valore della raccolta differenziata dei contenitori in acciaio, materiale permanente che si ricicla al 100% all’infinito”.

Per l’impegno nella raccolta differenziata degli imballaggi in acciaio, questa mattina il Consorzio RICREA ha conferito al Comune di Monfalcone uno speciale riconoscimento.

“Il Comune di Monfalcone sostiene e apprezza l’iniziativa del Consorzio RICREA per la sensibilizzazione dei cittadini sulla sostenibilità degli imballaggi in acciaio – ha dichiarato il Vicesindaco Paolo Venni ­–. L’Amministrazione Comunale è fortemente impegnata nel progetto “Monfalcone Città Pulita” e nelle azioni volte a garantire la raccolta differenziata al fine del recupero e riutilizzo delle diverse tipologie di rifiuto. Questa lodevole iniziativa, pertanto, è un ulteriore contributo per implementare ulteriormente gli importanti risultati conseguiti dalla città in questa particolare raccolta differenziata degli imballaggi d’acciaio, dai barattoli, alle lattine, alle scatole e bombolette.”

Oltre al Comune, è stata premiata anche Isontina Ambiente, che si occupa dei servizi di igiene ambientale.

“Siamo grati a RICREA per aver coinvolto Isontina Ambiente in questa iniziativa e ringraziamo il comune di Monfalcone che, confermando ancora una volta la propria vocazione ambientale, la ospita – ha commentato Giulio Tavella, Amministratore Unico di Isontina Ambiente –. La raccolta dei rifiuti tra i servizi pubblici è quello che più di ogni altro richiede una fattiva partecipazione del cittadino, senza la cui “buona volontà” non potrebbe mai dare i risultati che, invece, i Comuni gestiti da Isontina Ambiente hanno raggiunto. Per continuare ad ottenere risultati sempre più positivi nelle percentuali della raccolta, la comunicazione, l’informazione e il coinvolgimento di tutti gli attori del territorio rivestono un ruolo fondamentale e per questo guardiamo con grande favore a iniziative come Capitan Acciaio.”