IL CONSORZIO RICREA PRONTO A SALPARE CON GOLETTA VERDE

By 22 Giugno 2019 Gennaio 12th, 2020 News sull'acciaio

Goletta Verde, la storica imbarcazione di Legambiente, anche quest’estate spiega le vele. Fedele, da oltre 30 anni, al suo lavoro di analisi della qualità delle acque, di denuncia dell’inquinamento e della scarsa e inefficiente depurazione dei reflui, delle speculazioni edilizie e degli ecomostri e della cattiva gestione dei rifiuti nelle coste italiane. Caparbia nel dedicarsi a proteggere il mare e le coste dalle illegalità di ogni sorta e valorizzare, invece, il patrimonio unico del nostro Paese.

Un viaggio lungo le coste della Penisola che prenderà il via il 23 giugno da Lignano Sabbiadoro in Friuli-Venezia Giulia e terminerà a metà agosto in Liguria.  Dal 1986, anno in cui è partita la campagna, Goletta Verde non ha mai smesso di opporsi a chi saccheggia il mare, rinnovando estate dopo estate le sue battaglie a seconda delle vertenze più impellenti.

Per il secondo anno consecutivo anche RICREA sale a bordo di Goletta proponendo assieme a Legambiente “Cuore Mediterraneo”: una campagna itinerante lungo le coste italiane dove verranno proposte le eccellenze italiane nel campo dell’alimentazione, in particolare di quelle confezionate con scatolette, barattoli e latte in acciaio. Dalle acciughe… al tonno… lo sgombro conservati nelle scatolette, per passare ai pomodori, piselli e fagioli confezionati in barattoli, per finire all’olio d’oliva contenuto nella latta. Tutte queste eccellenze trovano la loro cassaforte

naturale in un imballaggio sicuro e 100% riciclabile all’infinito: L’Acciaio.

L’obiettivo comune è quello di spiegare che se raccolti con la differenziata, questi contenitori in acciaio possono tornare in acciaieria per essere fusi e tornare nuova materia prima!

Nei porti e sulle spiagge della penisola a bordo di Goletta Verde arriverà Alice, “un’ inviata speciale” che avvicinerà diportisti e bagnanti alle prese con il pranzo portato da casa e gli alimenti custoditi nelle cambuse per mettere alla prova le loro conoscenze in merito a imballaggi e raccolta differenziata. Li aiuterà a scoprire barattoli e scatolette in acciaio come contenitori ideali per custodire gli alimenti, capaci di proteggere i cibi da agenti esterni, mantenendo intatti il sapore, le qualità e le proprietà nutritive, e le loro caratteristiche uniche di sostenibilità.

“Il nostro obiettivo è quello di sensibilizzare i cittadini sulle qualità e i valori degli imballaggi in acciaio come barattoli e scatolette, casseforti ideali per custodire le eccellenze alimentari mediterranee, come i prodotti ittici, il pomodoro e l’olio d’oliva – spiega Roccandrea Iascone, responsabile comunicazione e relazioni esterne del consorzio RICREA –. Anche in vacanza è importante separare correttamente i contenitori in acciaio: una volta avviati al riciclo possono rinascere a nuova vita, trasformandosi ad esempio in chiodi, bulloni, travi per l’edilizia, binari ferroviari o arredi urbani”.

In occasione delle tappe Rimini (30 giugno e 1 luglio); Pescara (5 e 6 luglio); Monopoli (11 e 12 luglio) e Cagliari (28 e 29 luglio) Alice inviterà le persone a partecipare a un “flash mob” organizzato al tramonto.

I partecipanti saranno invitati a ‘battere’ su scatolette e barattoli per salutare il tramonto del sole e comunicare un messaggio di sostenibilità e rispetto per il mare e l’ambiente: come il sole ogni sera tramonta per risorgere il giorno successivo, così gli imballaggi in acciaio, una risorsa permanente, possono rinascere all’infinito attraverso il riciclo.

A tutti i presenti sarà offerto un aperitivo a base di prodotti ittici in scatola, accompagnati da un drink analcolico presentato in un barattolo di acciaio.

Maggiori informazioni sull’iniziativa sulla pagina Facebook dedicata @CuoreMediterraneo.RICREA