GREEN GAME È DI SCENA ALL’ISTITUTO OMNICOMPRESIVO “CIAMPOLI-SPAVENTA” DI ATESSA

By 28 Novembre 2019Gennaio 14th, 2020News sull'acciaio

Continua il viaggio di Green Game che sta coivolgendo migliaia di studenti delle classi 1^ e 2^ degli Istituti di Istruzione Superiore di II Grado. Obiettivo: stimolare i ragazzi, attraverso il gioco e la sfida, a confrontarsi sui temi del riciclo e più in generale della sostenibilità ambientale

Il format itinerante è approdato mercoledì 27 novembre all’Istituto Omnicomprensivo “Ciampoli-Spaventa” di Atessa. Gli studenti attenti ad ogni singolo suggerimento sulla corretta raccolta differenziata e sul riciclo dei materiali durante il momento didattico del contest, hanno atteso con ansia il momento clou ovvero la gara tra classi a colpi di risponditori wireless. Qui i ragazzi desiderosi di fare bella figura hanno dato vita ad una battaglia serrata fino all’ultima domanda.

Presenti durante il contest ad Atessa, Roccandrea Iascone, Responsabile Comunicazione e Relazioni Esterne del Consorzio RICREA e Luigi Staniscia, Ingegnere Responsabile Area Tecnica di Pelliconi.

Sono molto felice di aver assistito questa mattina al Green Game! Ho visto ragazzi davvero motivati e pieni di entusiasmo – ha commentato l’ing. Staniscia – Come Pelliconi abbiamo partecipato volentieri a questa esperienza in quanto produciamo chiusure metalliche (tappi a corona, a vite, in metallo) e lo stabilimento ad Atessa specializzato nei tappi a corona rappresenta il polo produttivo più grande a livello mondiale. Una delle nostre missioni è quella di credere nella sostenibilità ambientale e utilizziamo materiale riciclato e riciclabile all’infinito e questo ci rende orgogliosi dei nostri prodotti”

Green Game come sempre si conferma un’attività molto positiva! – ha dichiarato Roccandrea Iasconone di RICREA – Ogni tappa è una bella sorpresa. Come Ricrea siamo molto felici di essere presenti qui ad Atessa anche perché ci da l’opportunità di far vedere che sul territorio c’è un’azienda che produce una delle tipologie dei nostri imballaggi, il più piccolo ma non meno importante sia per numeri che per utilizzo, che è il tappo a corona. Far vedere ai ragazzi che esistono delle eccellenze nel territorio come la Pelliconi è molto importante e la risposta delle Scuole è eccellente. Il Gioco è un ingaggio eccezionale perché al di là degli elementi di riflessione che vengono dati, il gioco da la possibilità di fissare meglio questi concetti e il binomio è fantastico!”.

Green Game è il progetto dei Consorzi Nazionali per la Raccolta, il Recupero ed il Riciclo degli Imballaggi CIAL (per l’alluminio), COMIECO (per carta e cartone), COREPLA (per la plastica), COREVE (per il vetro) e RICREA (per l’acciaio) ed è Patrocinato da Ministero dell’Ambiente e della Tutela e del Territorio e del Mare e da Regione Abruzzo.

Tutte le informazioni su www.greengame.it e sui profili social ufficiali Facebook e Instagram.