Gli imballaggi in acciaio

Dal semilavorato al packaging


Dalla produzione di acciaio da ciclo integrale si ottengono laminati piani, semilavorati utilizzati per produrre lamiere destinate a molte lavorazioni, tra cui gli imballaggi d’acciaio.
Il lamierino sottile con un rivestimento in stagno o cromo oppure lamierino è il materiale di partenza nella produzione dei vari tipi di imballaggi.
L’acciaio è un materiale particolarmente adatto per la produzione di contenitori food e non food, l’unico ad avere tutta una serie di caratteristiche a tutto vantaggio sia dell’azienda utilizzatrice che del consumatore finale.

I pregi degli imballaggi in acciaio


EFFICIENTI
Gli imballaggi in acciaio offrono prestazioni eccezionali in tutte le fasi della supply chain: il processo di riempimento è il più veloce; sono facili da trasportare e impilare e agevolano la distribuzione; non hanno bisogno di refrigerazione, e consentono di risparmiare fino al 70% del consumo di energia per tutta la catena di approvvigionamento. Infine, gli imballaggi metallici non richiedono un imballaggio esterno (secondario) per il trasporto.
INVIOLABILI, RESISTENTI E ROBUSTI
Resistenti alle sollecitazioni o manomissioni esterne e alle pressioni estreme,  garantiscono la massima protezione del contenuto nelle fasi di impilaggio, stoccaggio, movimentazione e trasporto con un notevole e positivo impatto sui costi.
SICURI, ERMETICI E IMPENETRABILI
Proteggono totalmente dalla luce, dall’aria, dall’umidità e dai microrganismi batterici: per questo sono particolar­mente adatti a contenere e conservare alimenti. Gli imballaggi in acciaio sono una barriera che offre il 100% di protezione.
Inoltre gli imballaggi in acciaio: garantiscono freschezza per periodi di tempo più prolungati,  anche ad elevate temperature, offrono la soluzione migliore per le merci potenzialmente pericolose, offrono ai consumatori una soluzione sicura per l’erogazione dei prodotti aerosol.
SOSTENIBILI E ECOCOMPATIBILI
Riciclabile al 100% e infinite volte, per ottenere nuovo acciaio di ottima qualità che non perde le sue carat­teristiche originali.
RICREA supporta le aziende associate nello sviluppo e nella ricerca di imballaggi ancora più sostenibili e eco-cocompatibili che impattino sempre meno sull’ambiente, sia nella fase di produzione che di utilizzo e post-utilizzo.
Gli eccellenti risultati ottenuti (oltre il 78% degli imballaggi d’acciaio sono avviati a riciclo) fanno dell’acciaio il materiale più riciclato, oltre che il più diffuso al mondo dopo il cemento.
MAGNETICI
Per questa caratteristica peculiare, sono facili da trattare nella raccolta, nella differenziazione e nell’avvio al riciclo rispetto a tutti gli altri rifiuti. Infatti, basta un procedimento magnetico per separarlo dagli altri materiali.
MONOMATERIALE
Costituiti di un solo materiale, imballaggi e chiusure in acciaio sono più facili e meno costosi da selezionare e riciclare. Completamente riciclabili, possono rinascere sotto forma di nuovi oggetti per infinite volte.
FACILMENTE SERIGRAFABILI
Offrono un’ampia superficie serigrafabile, una caratteristica non trascurabile che li rendono particolarmente adatti alla personalizzazione. Facilitano l’identificazione del prodotto con la massima efficacia e qualità della comunicazio­ne su packaging.

Una gamma completa di packaging

Open top

Scatolette per tonno, carne e prodotti ittici, barattoli per derivati del pomodoro, frutta sciroppata e conserve vegetali, caffè e cibo per animali domestici fanno parte di questa categoria di imballaggi a uso alimentare, la cui capacità massima è 5 Kg.

Chiusure

In questa categoria rientrano i tradizionali tappi corona, le capsule di vario tipo per bottiglie e vasetti di vetro e i coperchi a strappo “easy open” ad apertura totale o parziale, il cui impiego è strettamente collegato alla produzione di scatole open top.

Chiusure

In questa categoria rientrano i tradizionali tappi corona, le capsule di vario tipo per bottiglie e vasetti di vetro e i coperchi a strappo “easy open” ad apertura totale o parziale, il cui impiego è strettamente collegato alla produzione di scatole open top.

Scatole fantasia

Contenitori progettati e realizzati ad hoc, di svariate dimensioni e delle forme più diverse, che offrono infinite possibilità di decoro. Sono destinati in genere all’imballaggio di specialità alimentari, liquori, dolciumi, oggetti regalo.

Fusti

I grandi fusti realizzati in lamierino d’acciaio con capacità fino a 250 litri, tradizionalmente destinati in prevalenza ai settori petrolifero e chimico, sono oggi utilizzati anche dal comparto alimentare grazie a trattamenti speciali delle superfi ci interne.

Fusti

I grandi fusti realizzati in lamierino d’acciaio con capacità fino a 250 litri, tradizionalmente destinati in prevalenza ai settori petrolifero e chimico, sono oggi utilizzati anche dal comparto alimentare grazie a trattamenti speciali delle superfi ci interne.

Aerosol

Le bombole aerosol in acciaio sono impiegate dalle industrie che producono insetticidi, detergenti per la pulizia, cosmetici, prodotti alimentari, farmaci…Devono la loro popolarità alla notevole praticità d’uso. Grazie all’impiego di propellenti non dannosi per l’ambiente, come il propano e il butano, sono state superate del tutto le preoccupazioni relative ai danni ambientali attribuibili ai clorofl uorocarburi (CFC).

General line

Rientrano in questa categoria i contenitori quali latte cilindriche e rettangolari, secchielli tronco-conici e cilindrici, bidoni, fustini, con capacità fino a 40 kg. Sono destinati in prevalenza all’industria dei prodotti chimici (vernici, inchiostri, pitture, smalti, mastici, lubrifi canti…) e alimentari (olio d’oliva e di semi).

General line

Rientrano in questa categoria i contenitori quali latte cilindriche e rettangolari, secchielli tronco-conici e cilindrici, bidoni, fustini, con capacità fino a 40 kg. Sono destinati in prevalenza all’industria dei prodotti chimici (vernici, inchiostri, pitture, smalti, mastici, lubrifi canti…) e alimentari (olio d’oliva e di semi).