Slide

Il consorzio Ricrea

RICREA, Consorzio Nazionale per il Riciclo e il Recupero degli Imballaggi in Acciaio, è nato nel 1997 con personalità giuridica privata e senza scopo di lucro, nel quadro della normativa ambientale nota come Decreto Ronchi; è uno dei sei consorzi di filiera che compongono il Sistema CONAI (Consorzio Nazionale Imballaggi).
Al Consorzio aderiscono i produttori della materia prima e dei contenitori d’acciaio ed anche i riciclatori. Attualmente le aziende consorziate sono in tutto 314.
RICREA svolge la propria funzione istituzionale favoren­do, promuovendo e agevolando la raccolta e il riciclo degli imballaggi usati di acciaio. Gli imballaggi usati provengono sia dalla raccolta differenziata fatta dai cittadini (superficie pubblica) sia dalla raccolta ad hoc fatta su aziende, negozi e attività produttive (superficie privata).
Al Consorzio spetta anche l’importante compito di informare i cittadini a riconoscere i contenitori in acciaio e a sensibilizzarli a farne una corretta raccolta differenziata, primo importante step per il successivo riciclo.
Il Consorzio si avvale della collaborazione di numerosi soggetti: i gestori della raccolta differenziata – ovvero Comuni, Consorzi di Comuni, Municipalizzate, gestori privati (Rete RICREA)  e le associazioni ASSOFERMET (Associazione Nazionale Commercianti Rottami Ferrosi) e FIRI (Federazione Italiana Rigeneratori Imballaggi), che costituiscono una rete capillare di aziende specializzate nella valorizzazione dei rifiuti di imballaggi d’acciaio.
Nei suoi 23 anni di attività, il Consorzio RICREA ha avviato a riciclo percentuali sempre maggiori di imballaggi in acciaio, che gli hanno consentito anno dopo anno di superare abbondantemente, a partire dal 2002, la soglia del 50% imposta dal Decreto Legislativo n.22 del 1997.
Con l’adozione della nuova direttiva europea del 2018 (UE 2018/852), RICREA ha già raggiunto e superato il target per il 2025 (indicato nel 70%) ed è già vicina a quello per il 2030 (fissato all’80%).
Nel 2019, infatti, ben l’82,2% degli imballaggi di acciaio immessi al consumo in Italia sono stati avviati a riciclo, vale a dire che su 100 scatolette, barattoli, bombolette, secchielli o coperchi in acciaio prodotti e utilizzati in Italia, oltre 82 sono stati assicurati al riciclo dal Consorzio RICREA, che ne ha garantito la rinascita sotto forma di travi e tondo per l’edilizia, chiavi inglesi, bulloni, chiodi, cancellate in ferro, panchine e telai per biciclette…
Scopri i numeri del Consorzio nel 2019.

Chi siamo

Domenico
Rinaldini

Presidente

Federico
Fusari

Direttore Generale

Federico
Fusari

Direttore Generale

Luca
Mattoni

Responsabile Area Tecnica e Commerciale

Debora
Mallozzi

Responsabile Area Adempimenti Societari e Risorse Umane

Debora
Mallozzi

Responsabile Area Adempimenti Societari e Risorse Umane

Angela
Barbieri

Responsabile Area Amministrazione

Roccandrea
Iascone

Responsabile Area Comunicazione e Relazioni Esterne

Roccandrea
Iascone

Responsabile Area Comunicazione e Relazioni Esterne

Valentina
Re

Assistente Tecnico rapporti con il Territorio, rapporti Istituzionali con Enti, Associazioni, CONAI

Francesco
Carluccio

Assistente Tecnico rapporti con il Territorio

Francesco
Carluccio

Assistente Tecnico rapporti con il Territorio

Riccardo
Radicci

Assistente Tecnico Qualità prodotti e processi e Coordinatore Sistemi Informatici

Carmen
Lomuscio

Assistente Tecnico coordinamento controllo dati e ordini

Carmen
Lomuscio

Assistente Tecnico coordinamento controllo dati e ordini

Luca
Bonesi

Addetto Tecnico Controllo dati

Ilaria
Branciforti

Addetto Amministrativo

Ilaria
Branciforti

Addetto Amministrativo